+
All
Dates
08
March
Friday
+
All
Dates
08
March
Friday
Gary Lucas plays Luis Buñuel’s El ángel exterminador
Gary Lucas plays Luis Buñuel’s El ángel exterminador
SONORIZZAZIONE
OPENING BFM 42

90 min

Language: v.o. sub ita

Critics: Il leggendario chitarrista, compositore e produttore statunitense sonorizza dal vivo, in anteprima italiana, il grande cult di Luis Buñuel, riconosciuto come uno dei maggiori capolavori del cinema surrealista. Nato a Syracuse (NY) nel 1952, Gary Lucas è collaboratore, tra gli altri, di artisti del calibro di John Cale, Lou Reed, Iggy Pop, Patty Smith, Chris Cornell e Nick Cave, oltre a vantare una carriera straordinaria i cui momenti culminanti riguardano il periodo con Captain Beefheart, Jeff Buckley (è stato autore dei brani “Grace” e “Mojo Pin“) e con la sua band Gods and Monsters. Pioniere del genere, vanta una lunga storia di composizione di colonne sonore e accompagnamento dal vivo di film, sia muti che sonori. Il suo primo lavoro in tal senso è stata la realizzazione della colonna sonora originale per la sonorizzazione dal vivo del film muto espressionista del 1920 Il Golem – Come venne al mondo (Der Golem, wie er in die Welt kam), presentato a Bergamo Film Meeting nel 2007.

Tratto da un soggetto teatrale scritto da José Bergamin intitolato Los naufragos e sceneggiato oltre che dallo stesso Buñuel anche da Luis Arcoriza, L'angelo Sterminatore è uno dei film più belli diretti dal grande maestro spagnolo. La trama è solo un pretesto per scavare nei meandri della psicologia umana del mondo borghese la cui morale, per Buñuel, diventa antimorale. Dopo una prima teatrale, una comitiva dell'alta borghesia viene invitata a cena in una villa di amici. Sul tardi, mentre ascoltano una pianista, si accorgono che la servitù si è inspiegabilmente eclissata. Cercano di uscire dalla villa ma qualcosa li trattiene. Sono prigionieri di loro stessi e improvvisamente si ritrovano, quasi fosse il giorno dell'Apocalisse, a piangere sul loro destino. La situazione si fa sempre più tesa, i loro dialoghi sempre più amari e violenti fino al "sacrificio carnale" di una giovane ragazza che viene posseduta dal loro ospite. Solo allora crederanno di essersi liberati dal loro incubo.

90 min

Language: v.o. sub ita

Critics: Il leggendario chitarrista, compositore e produttore statunitense sonorizza dal vivo, in anteprima italiana, il grande cult di Luis Buñuel, riconosciuto come uno dei maggiori capolavori del cinema surrealista. Nato a Syracuse (NY) nel 1952, Gary Lucas è collaboratore, tra gli altri, di artisti del calibro di John Cale, Lou Reed, Iggy Pop, Patty Smith, Chris Cornell e Nick Cave, oltre a vantare una carriera straordinaria i cui momenti culminanti riguardano il periodo con Captain Beefheart, Jeff Buckley (è stato autore dei brani “Grace” e “Mojo Pin“) e con la sua band Gods and Monsters. Pioniere del genere, vanta una lunga storia di composizione di colonne sonore e accompagnamento dal vivo di film, sia muti che sonori. Il suo primo lavoro in tal senso è stata la realizzazione della colonna sonora originale per la sonorizzazione dal vivo del film muto espressionista del 1920 Il Golem – Come venne al mondo (Der Golem, wie er in die Welt kam), presentato a Bergamo Film Meeting nel 2007.

Tratto da un soggetto teatrale scritto da José Bergamin intitolato Los naufragos e sceneggiato oltre che dallo stesso Buñuel anche da Luis Arcoriza, L'angelo Sterminatore è uno dei film più belli diretti dal grande maestro spagnolo. La trama è solo un pretesto per scavare nei meandri della psicologia umana del mondo borghese la cui morale, per Buñuel, diventa antimorale. Dopo una prima teatrale, una comitiva dell'alta borghesia viene invitata a cena in una villa di amici. Sul tardi, mentre ascoltano una pianista, si accorgono che la servitù si è inspiegabilmente eclissata. Cercano di uscire dalla villa ma qualcosa li trattiene. Sono prigionieri di loro stessi e improvvisamente si ritrovano, quasi fosse il giorno dell'Apocalisse, a piangere sul loro destino. La situazione si fa sempre più tesa, i loro dialoghi sempre più amari e violenti fino al "sacrificio carnale" di una giovane ragazza che viene posseduta dal loro ospite. Solo allora crederanno di essersi liberati dal loro incubo.
Friday 08/03/2024
Università Sant' Agostino , Bergamo
Seats
Back to Map
Select a schedule
Reset
Reset
Selected seats
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.